Storia

La Comunità delle Suore della Santa Croce prese le mosse dal movimento cattolico dell'Opera dei Santi Angeli, nato ad Innsbruck nel 1949.

Sin dai primissimi tempi si vennero a creare in vari paesi piccole comunitá femminili, che avevano lo scopo di condurre una vita consacrata seguendo la spiritualità di questa Opera. La regola di queste comunità fu scritta da Madre Gabriele Bitterlich e approvata nel 1967 dall'arcivescovo di Salisburgo per la sua diocesi e nel 1970 per l'intera Comunitá delle Suore della Santa Croce, per riconoscimento ufficiale del vescovo di Friburgo.

Il 9 novembre 2002 l'arcivescovo Dr. Alois Kothgasser canonizzó, infine, la Comunitá delle Suore della Santa Croce come Istituto di Vita Consacrata all'interno della Diocesi di Innsbruck. La comunità femminile è aggregata all'Ordine dei Canonici Regolari della Santa Croce e forma con esso una famiglia religiosa con la stessa spiritualità.


Contato